DINTORNI

Opportunità di svago

              • Lago per pesca sportiva (a 2 km);
              • Escursioni nel Padule di Fucecchio su barchino e a piedi con visite guidate;
              • Spa e centri termali con piscine di acque calde: Monsummano terme (km 14), Montecatini Terme (km 16), Casciana Terme (km 28), Bagni di Pisa (km 38);
              • Campi da Golf a San Miniato (km 8) e Monsummano Terme (km 14);
              • Parchi giochi: Parco di Pinocchio a Collodi (km 16), Parco dei Dinosauri di Peccioli (km 40), Zoo di Pistoia (km 25).
              • A 2 km sentiero attrezzato dell’antica “via Francigena”, lungo il tratto Galleno – Ponte a Cappiano – Fucecchio – San Miniato.

Cosa visitare nei dintorni :

Gite brevi di mezza giornata consentono di conoscere piccoli borghi toscani, a volte poco conosciuti e fuori dalle consuete rotte turistiche, ma non per questo meno interessanti. 
Se siete animati da curiosità e spirito di iniziativa, scoprirete nuclei storici, opere monumentali e artistiche, fortezze medievali, pievi affrescate, musei e tanto altro…

I gestori dell’agriturismo saranno lieti di darvi una mano nelle vostre ricerche, in quanto conoscitori del territorio e autori di guide turistiche della Toscana.

Escursioni di mezza giornata:

– San Miniato (nucleo storico-artistico, musei e torre panoramica di Federico Barbarossa);

-Vinci (patria di Leonardo, Museo Leonardiano, Casa natale, Museo Ideale);

– Cerreto Guidi (Villa Medicea, monumento nazionale);

– Larciano (castello medievale e raccolta archeologica);

– Monsummano Terme (Grotte termali naturali con lago interno, sentiero geologico);

– Montecatini Terme (Centro termale in stile liberty e funicolare d’epoca per il borgo alto);

– Casciana Terme (tranquilla località termale con piscina ludica termale e giochi d’acqua);

– San Giuliano Terme (raffinato centro termale con centro benessere);

– Empoli (pinacoteca con importanti opere d’arte, collegiata di Sant’Andrea);

– Montelupo (Museo della Ceramica e botteghe artigiane di ceramica, cotto e vetro);

– Collodi (Villa Garzoni con giardino all’italiana e nucleo antico);

– Certaldo (suggestivo borgo medievale con castello e casa natale del Boccaccio);

– Lucca (importante città d’arte cinta da mura antiche, con chiese monumentali e musei);

– Pistoia (nucleo antico monumentale con chiese in stile romanico-pisano);

– Vicopisano (borgo fortificato con torri dell’architetto Brunelleschi e pieve romanica);

– Calci (certosa monumentale, si visita il grande monastero e il Museo di scienze naturali);

– Pescia (nucleo storico con strade tipiche dette “rughe”, Museo Civico e Gipsoteca);

– Ville della Lucchesia (si visitano i piani nobili e i giardini barocchi con giochi d’acqua e teatri di  verzura).

Escursioni per l’intera giornata:

– Firenze (la capitale del Rinascimento italiano, il più importante e vasto contenitore di opere d’arte del mondo, dichiarata “patrimonio dell’umanità dall’Unesco);

– Pisa (Piazza dei Miracoli col Duomo, il Battistero e la Torre pendente, simboli nel mondo del patrimonio d’arte italiano, Museo nazionale di San Matteo e chiese in stile pisano);

– Siena (città del Palio con la famosa piazza del Campo, il Palazzo Pubblico, la Torre del Mangia, il Duomo gotico, l’Ospedale della Scala, musei e pinacoteche);

– Arezzo (città storica con affreschi di Piero della Francesca, casa natale di Giorgio Vasari, musei e opere monumentali gotiche e rinascimentali);

– Prato (Duomo romanico con affreschi quattrocenteschi di Filippo Lippi, Castello dell’Imperatore, musei d’arte antica e d’arte contemporanea);

– Livorno (città marinara e portuale, Museo Di Villa Mimbelli con opere di Giovanni Fattori e di Macchiaioli, Terrazza Mascagni e acquario);

– San Gimignano (la Manhattan del Medioevo per le suggestive case-torri);

-Volterra (città panoramica con vestigia etrusche, botteghe artigiane di alabastro);
– Colle Val d’Elsa (borgo medievale in pietra di grande valore ambientale e paesaggistico);

– Bagni di Lucca (città delle acque, con edifici inglesi d’epoca).

Escursioni a piedi e percorsi trekking:

– Padule di Fucecchio (estesa rete sentieristica in un’ampia zona palustre, considerata la più vasta dell’Italia centrale, vi nidificano aironi e cicogne, Centro visite);

-Colline delle Cerbaie (estesa rete sientieristica ad anello con aree di sosta e pannelli didascalici)

– Montalbano (catena collinare, un tempo territorio di caccia mediceo: il Barco Reale);

– Monti Pisani (cime rocciose con panorami marini, antistanti la pianura pisana);

– Penna di Lucchio (bianco picco roccioso fra valli boscose e selvagge, vasto panorama);

– Valle delle Sorgenti (percorso suggestivo che ricalca un antico acquedotto mediceo);

– Grotta del Vento (suggestivi itinerari ipogei attrezzati nel territorio carsico di Vergemoli);

– Lago di Massaciuccoli (gite in battello, escursione all’oasi WWF, casa di G. Puccini);

– Parco minerario di San Silvestro (a Campiglia Marittima miniere e itinerari mineralogici).

Attrazioni per bambini e ragazzi:

-Museo per bambini (allestito in Palazzo Vecchio a Firenze);

– Ludoteca Centrale e biblioteca per ragazzi (sita in piazza SS. Annunziata a Firenze);

– Pattinaggio di San Miniato (piste e noleggio pattini, aperte anche in notturna);

– Museo Leonardiano di Vinci (riproduzioni di macchine leonardesche);

– Zoo di Pistoia (animali da tutto il mondo in un contesto ambientale naturale);

– Parco di Pinocchio di Collodi (parco tematico con sculture di Emilio Greco);

– Butterfly house (Casa delle Farfalle) a Villa Garzoni di Collodi;

– Parco preistorico di Peccioli (fedeli riproduzioni di dinosauri in un ampio parco verde);

– Museo del Figurino di Calenzano (singolare raccolta di soldatini di piombo);

– Acquapark di Cecina Mare (parco giochi acquatico estivo);

– Parco giochi Il Cavallino Matto di Donoratico (giostre e attrazioni per i più piccoli);

– Museo della Geotermia di Larderello (la storia dei soffioni boraciferi, putizze e mofete);

– Parco della Geotermia di Monterotondo Marittimo (un percorso straordinario naturale);

– Sentiero geologico-didattico di Monsummano (sul pendio di un colle panoramico);

– Parco naturale di Migliarino-San Rossore (escursioni in carrozza e in trenino elettrico)

Erio e Luca pubblicano guide turistiche.

Sono loro gli autori di :

“Terme e Sorgenti di Toscana, note, meno note, sconosciute”

“Terme e acque segrete dell’Emilia Romagna”

“Terme e Acque minerali del Lazio”

“L’Altra Toscana. Guida ai luoghi d’arte e natura poco conosciuti”

“il Cammina Bambino”

“Laghi e specchi d’acqua della Toscana”

“Una Toscana da scoprire”